Ferrara Off ospita: CUR-ARTI Dialoghi trasversali sul Dolore Pelvico Cronico

22 Febbraio 2024

Torna all'elenco delle news

Sabato 9 Marzo, ore 16.30 al Teatro Ferrara OFF in Viale Alfonso I d’Este 13 a Ferrara

Il dolore pelvico cronico è una malattia che colpisce il 16% della popolazione. Le ricerche stimano che in Italia il tempo che intercorre tra la comparsa dei sintomi e la diagnosi sia in media di 4,5 anni. Il 60% delle pazienti vede più di 3 specialisti prima di ricevere la diagnosi corretta e la spesa media per le cure è di 400 euro mensili.

Cosa prova oggi una donna che soffre di dolore pelvico cronico?
A quali difficoltà va incontro chi soffre di vulvodiniacistiti ricorrentineuropatia del pudendofibromialgiaendometriosi?
Com’è la quotidianità e cosa contraddistingue le relazioni di chi prova questi dolori sia fisici che emotivi?
Quali possono essere le cure e le figure professionali che possono intervenire per la presa in carico della persona ne che soffre?

Se ne parlerá Sabato 9 Marzo dalle 16.30 alle ore 18.30 all’evento gratuito “Cur-Arti. Dialoghi trasversali sul dolore pelvico cronico ” rivolto a chi soffre di patologie del pavimento pelvico cronico, ha già avuto una diagnosi, o a chi è in cerca di professionist* che possano accogliere la richiesta di aiuto, ascoltare la sofferenza e trovare cure e interventi integrati ed efficaci per stare meglio. Un evento rivolto anche a chi desidera approfondire queste patologie per stare vicino a qualcuno che già ne soffre.

L’incontro organizzato dalla dott.ssa Giulia Cavallari Psicologa e Psicoterapeuta  sarà occasione per affrontare la tematica del DOLORE PELVICO CRONICO attraverso l’integrazione di diversi linguaggi, sia quello medico che quello delle arti espressive. Per la natura complessa di questa patologia che a sua volta racchiude diversi disturbi e per contrastare il ritardo diagnostico nasce l’esigenza di sviluppare un dialogo intorno alla cura del dolore affrontando questa tematica nella sua ampiezza e nelle sue diverse espressioni. Espressioni che verranno lette ed interpretate il 9 Marzo da un punto di vista medico e della relazione di cura, ma anche dal punto di vista della rappresentazione dell’esperienza del dolore attraverso la fotografia e la danza.

L’evento sarà occasione per inaugurare la mostra fotografica itinerante Mostramela! un progetto a cura di Manuela Serena Lipori e Roberta de Mitri psicologhe e psicoterapeute, le cui immagini sono già state ospitate a Padova, Desenzano sul Garda, Torino e che dopo l’inaugurazione del 9 Marzo  saranno  visibili dal 11 Marzo al 5 Aprile presso l’archivio storico dell’Udi in Via terranuova 12/B, per poi spostarsi a Firenze.

Per seguire la mostra  www.vederereildolore.it

La coreografia il Dolore di Sara Parmiani invece porterà in scena sul palco del Teatro OFF l’emozione, i movimenti e l’espressività del corpo che prova dolore.

Durante il pomeriggio verrà affrontare il Dolore Pelvico Cronico attraverso il confronto medico tra diverse professioniste della salute con esperienza pluriennale che si occupano quotidianamente di accompagnamento, sostegno e riabilitazione. Interverrà infatti l’equipe Diastasi Rehab Ferrara quindi la dott.ssa Angela Coppola, ostetrica; la dott.ssa Giulia Simoni , fisioterapista e osteopata; Valentina Vandelli, dottoressa in scienza motorie.

All’evento sarà inoltre presente il  Comitato Vulvodinia e Neuropatia del Pudendo con l’intervento di Carolina Pantarotto, attivista

Un evento unico frutto dell’unione e della collaborazione tra professionalità differenti e complementari tra loro, che assieme ridisegna le file di una trama complessa come quella del Dolore Cronico del Pavimento Pelvico per ri-mettere al centro la donna che ne soffre nelle sua integrità e nelle diverse forme di espressione di se stessa.

L’evento è gratuito, è gradita la prenotazione a info@vedereildolore.it

Galleria