MARX A SOHO

domenica 17 dicembre ore 21.00Teatro Ferrara OffViale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara di Howard Zinn,con Marco Sgarbi,adattamento e regia Giulio Costa,produzione Arkadiis/Fondazione Aida. Marx è tornato! Dopo una lunga serie di proteste nell’aldilà, ha ottenuto la possibilità di tornare sulla terra per riscattare il suo nome e la sua reputazione. Purtroppo però, per un errore burocratico, invece di arrivare nella Soho londinese dove viveva con la famiglia, capita nella Soho newyorchese, uno dei centri nevralgici dell’economia mondiale contemporanea.È un Marx sarcastico, portato al ricordo del passato e alla critica del capitalismo. È tornato soprattutto per porre una domanda: perché mai da più di un secolo tutti sentono il bisogno di ripetere che le sue idee sono morte?Scritto nel 1999 dallo storico americano Howard Zinn, Marx a Soho è un monologo – definito dal regista Michael Moore “intelligente, divertente, perfetto per i tempi in cui viviamo” – che...

Continua a leggere

KOKORO

sabato 16 dicembre ore 21.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara. coreografia di Luna Cenere,con Luna Cenere,musiche di Gerard Valverde Produzione KörperCollaborazione alla produzione Virgilio Sieni/Centro Nazionale di produzioneVetrina della giovane danza d’autore – Azione del Network Anticorpi XL coordinata dall’Associazione Cantieri. Finalista del bando ‘DNA – Appunti Coreografici’ Giovani Coreografi Italiani 2016, Romaeuropa.Progetto vincitore della residenza ‘Residanza – La casa della nuova coreografia 2015 – CUNAE – Nuove Generazioni di artisti – Pratiche e processi per il ricambio generazionale dei giovani talenti 2015/2017 – Movimento Danza – MIBACT.’ ‘Kokoro’ è una singola parola giapponese traducibile come il nostro ‘essere interiore’ ma che letteralmente abbraccia due parole/concetti, ‘la mente’ e ‘il cuore’.Luna Cenere si interroga sui temi dell’essere e della percezione della realtà...

Continua a leggere

LUNGHE NOTTI

domenica 3 dicembre ore 11.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara. di e con Valerio Peroni e Alice Occhiali,disegno luci Andrea Maurizi e Valerio Peroni Progetto realizzato nell’ambito della Residenza Multidisciplinare della Bassa Sabina, annualità 2016. In attuazione alle disposizioni dell’art. 45 – “Residenze” del D.M. 1 luglio 2014. In collaborazione con Teatro Nucleo Figura centrale e di ispirazione per questo spettacolo è Cristopher McCandless diventato celebre grazie al film Into the wild diretto da Sean Penn.Cristopher McCandless era un giovane benestante, che subito dopo aver preso la laurea in Scienze sociali all’Università, nel 1990, donò i suoi risparmi e abbandonò amici e famiglia per sfuggire a una società consumista e capitalista nella quale non riusciva più a vivere. La sua inquietudine, in parte dovuta al pessimo rapporto con la famiglia e in parte alle letture di autori anticonformisti come...

Continua a leggere

STORIE PROPRIO COSÌ

sabato 9 dicembre ore 21.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara. con Elsa Bossi,performance di pittura dal vivo Giacomo Cossio,selezione dei racconti Margherita Mauro. Da dove arrivano gli armadilli? Come mai il cammello ha la gobba? E perché il rinoceronte ha tutta quella pelle? Questi e altri interrogativi troveranno incredibili risposte nelle fantasiose Storie proprio così di Rudyard Kipling. Una lettura accompagnata da pittura dal vivo, per soddisfare la curiosità e sbizzarrire l’immaginario di grandi e piccini. Spettacolo per bambini dai sei anni in su. Informazioniinfo@ferraraoff.it+39.333.6282360Ingresso8 € soci Ferrara Off5 € soci under3010 € non soci (inclusa tessera associativa) (tecnica mista su carta Giacomo Cossio)

Continua a leggere

CLAUSURA

sabato 2 dicembre ore 21.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara. da La religieuse di Denis Diderot drammaturgia Elsa Bossi e Giulio Costa,con Elsa Bossi,regia Giulio Costa,produzione Bossi-Costa/Arkadiis La religieuse di Diderot è la storia di una giovane monaca che tenta di sciogliere i voti pronunciati non volontariamente. Dal romanzo, all’epoca percepito come una «spaventosa satira sui conventi», si evince una profonda e attuale riflessione sulla libertà. L’incompatibilità fra la Regola e l’eccezione – fra la società e l’individuo – si rende manifesta attraverso lo sguardo deformante del monologo. Protagonista è la clausura che diventa ragione della costruzione, dolorosa e lenta, di un’identità. “Clausura offre preziosi spunti per meditare su un bene prezioso che nessuno può manipolare quale è la libertà.” (Maria Valentina Di Stefano, La Nuova Ferrara 6.11.2005)“Una recitazione trattenuta, misurata,...

Continua a leggere

LA GRANDE GUERRA DEL SIPARIO

Atto unico per baracca e burattini sabato 25 novembre ore 16.00 (replica per bambini) e ore 21.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara. di Gigio Brunello e Gyula Molnar,con Gigio Brunello Che succede dentro il sipario dei burattini una volta finito lo spettacolo? Tutti a testa in giù in attesa del nuovo pubblico? No! La baracca in realtà è un microcosmo dove i burattini compiono le cose di tutti i giorni: fanno la spesa, cucinano, portano a spasso il cane… Un giorno però il sipario sparisce e i burattini incolpano il popolo dei peluche del furto. Scoppia così la Prima Grande Guerra del Sipario.Lo spettacolo, di ricchissima scrittura drammaturgica e scenica, ha un inizio folgorante fuori dalla baracca, seguito da una catena d’invenzioni che attende solo di essere distillata. Gigio Brunello e Gyula Molnar sono geniali nel loro modo di pensare a margine, ribaltando gli schemi, correndo sul crinale dell’assurdo per sorridere di se stessi e degli...

Continua a leggere

MISTERO BUFFET

sabato 18 novembre ore 21.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara. di Marco Mellon,con Ugo Dighero. Dovendo scegliere un aspetto del popolo italiano attraverso il quale trarre utili informazioni sulla sua natura, non c’è dubbio che il cibo è una delle opzioni più significative.Marco Melloni (autore di Serena Dandini, Vergassola e molti altri) analizza la crisi economica e soprattutto morale, attraverso l’avversione e l’oscura fascinazione dell’italiano predatore davanti a un buffet.Non si tratta solo di un’analisi sociologica, ma soprattutto di un prezioso manuale per noi tutti: “un uomo dai riflessi lenti, al buffet, è un uomo morto”. Al termine dello spettacolo, affinché gli spettatori possano testare la velocità dei propri riflessi davanti al cibo, nello spazio bianco si terrà una cena a buffet dal sapore autunnale: è possibile partecipare previa prenotazione e con un contributo, la sera stessa, di € 10. Informazioniinfo@ferraraoff.it+39.333.6282360Ingresso...

Continua a leggere

3 REGINE, 2 RE, 1 TRONO

sabato 18 novembre ore 16.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara con Matilde Buzzoni, Sofia Chioatto, Michele Graldi, Giacomo Vaccari, Penelope Volinia,regia Giulio Costa,produzione Ferrara Off. Cinque ragazzi in ruoli da adulti, in uno spettacolo dedicato ai bambini. Sovrani, re, regine, detentori del potere, ma anche servi, soldati e sudditi: i caratteri si alternano, gli umori si alterano e le dinamiche del potere rivelano tutta la loro precarietà. La freschezza interpretativa e l’allegria dei giovanissimi attori avvicina i più piccoli alla rappresentazione ironica del mondo ‘dei grandi’. Genitori e figli si ritrovano in platea per ridere dei comportamenti umani. Spettacolo per bambini dai sei anni in su. Informazioniinfo@ferraraoff.it+39.333.6282360Ingresso8 € soci Ferrara Off5 € soci under3010 € non soci (inclusa tessera associativa) (foto di Daniele Mantovani)

Continua a leggere

SOGLIOLE A PIACERE

sabato 11 novembre ore 21.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara. monologo comico di e con Gloria Giacopini,regia Gloria Giacopini e Valeria Tomasulo,video Valeria Tomasulo. Con il nome comune Sogliola si indicano alcune specie di pesci d’acqua salata la cui evoluzione li ha portati alla postura sdraiata su un fianco.“Un giorno ho deciso di andare contro natura e di fare un’esperienza estrema: ho fatto snorkeling. Stavo quasi per iniziare a muovere un braccio, dopo la prima mezz’ora passata immobile, tutta rattrappita sul bordo dell’acqua che sembravo morta, quando sul fondo del mare vedo qualcuno che mi guarda più spaventato di me. Era una sogliola. Sdraiata su un fianco come la sua evoluzione ha previsto e con entrambi gli occhi posizionati sul lato superiore. Mi fissava come a dire: Tu mi assomigli. Ho scelto lei come cornice dei miei episodi. È il simbolo perfetto di una vita passata a nascondersi sul fondo del mare.”...

Continua a leggere

MA COSA MI BALENA IN MENTE?

sabato 11 novembre ore 16.00Teatro Ferrara Off,Viale Alfonso I d’Este 13 – Ferrara con Matilde Buzzoni, Giacomo Vaccari, Penelope Volinia,drammaturgia Margherita Mauro,regia Giulio Costa,produzione Ferrara Off. Cos’è una balena? Che cos’è la vita di una balena a confronto con quella di tre giovani ragazzi? Anzi, cosa diventa?Quasi per gioco, tre ragazzi provano a confrontare il proprio modo di esistere con quello dei cetacei. Così, prendendo spunto dalle diverse specie di balene presenti negli alti mari e dalla loro evoluzione, i tre intraprendono un percorso di indugi e scoperte che li porterà a realizzare che ci vogliono milioni di anni di pazienza, coraggio e tentativi sbagliati prima di trovare il proprio posto nel mondo. Un gioco serio in cui i cetacei diventano esempio di tenacia e di estrema adattabilità, ma anche un modello di solitudine, se non addirittura una strategia di sopravvivenza.  Spettacolo per bambini dai sei anni in su. Informazioniinfo@ferraraoff.it+39.333.6282360Ingresso8...

Continua a leggere

© 2014 Associazione Culturale Ferrara Off / C.F. 93080720381 / P.IVA 01856110380 / Dati fiscali / Rif. L.124/17 / Privacy policy / Cookie policy