Fake Plastic Bonsai | Microteatro online


Dal 31 ottobre al 22 novembre 2020

A seguito del DPCM del 24 ottobre, e dell’annullamento della stagione autunnale 2020, Ferrara Off riparte virtualmente dal microteatro con una quarta edizione, questa volta online, del Festival Bonsai (organizzato dall’associazione culturale Ferrara Off, con il sostegno del Comune di Ferrara e della Regione Emilia Romagna).

Ripensando il tradizionale Festival di microteatro, Ferrara Off presenta Fake Plastic Bonsai: dal 31 ottobre al 22 novembre, ogni quarantott’ore uno spettacolo di 15 minuti selezionato dalla direzione artistica.

Saranno 12 le proposte, ogni volta svelate solo 24 ore prima. Un modo per non fermarsi davanti alla sospensione delle attività in presenza riscoprendo una ormai nota forma di teatro che, pur conservando tutte le caratteristiche della classica messa in scena, si svolge in soli 15 minuti, esattamente come i bonsai rimangono veri e propri alberi, ma in miniatura. Dalla comicità al dramma, dalla danza asi toccheranno diversi generi ‘condensati’.

Per vedere gli spettacoli, che resteranno fruibili solo 48 ore, basterà accedere alla pagina Facebook di Ferrara Off.


LE ‘ISTRUZIONI’ DI FERRARA OFF

Inutile confessarvi che ci dispiace non poter condividere con voi, in presenza, la stagione autunnale appena presentata; inutile anche dirvi che sappiamo bene cosa significhi godersi uno spettacolo a teatro, percepire l’energia degli attori, ascoltare le loro voci. Sapendo bene che la visione di uno spettacolo dal vivo a teatro sia insostituibile, e con l’unica intenzione di farvi -farci- compagnia nella modalità tipica del festival Bonsai (www.festivalbonsai.it), abbiamo pensato di darvi una serie di appuntamenti teatrali virtuali con Fake Plastic Bonsai | Microteatro online.

Per godervi lo spettacolo come a teatro, però, vi consigliamo di seguire le nostre brevi istruzioni:

– Prendetevi 15 minuti, liberi da distrazioni
– Sedetevi comodi e rilassati
– Impostate il video a schermo intero
– Alzate il volume della riproduzione
– Fatevi trasportare dalla curiosità
– Al termine, ripensate un po’ a ciò che avete visto e magari partecipate alla nostra raccolta di Microrecensioni (di 140 caratteri max o 30 secondi in video, che potrete inviare a comunicazione@ferraraoff.it). Le più belle saranno pubblicate sui canali di Ferrara Off.

Come sempre, buona visione!

Gli spettacoli online saranno ovviamente fruibili gratuitamente, ma sarà possibile contribuire alle attività dell’Associazione donando volontariamente con PayPal o carta su paypal.me/ferraraoff o tramite bonifico su conto corrente IT81E0834013000000000060731.

(foto di Giacomo Brini)


IL PROGRAMMA

Sabato 31 ottobre, ore 18

Estratto da

CHI AMA BRUCIA

Discorsi ai limiti della Frontiera

di e con Alice Conti
testo Chiara Zingariello
drammaturgia Alice Conti e Chiara Zingariello
disegno luce, audio, scene Alice Colla
costumi Eleonora Duse
assistenza produzione Valeria Zecchinato
uno spettacolo di ORTIKA – gruppo teatrale nomade

con la complicità di Spazio Off Trento, LAB121 Milano, CAP10100 Torino, Cavallerizza Reale Liberata Torino, La Tana Torino, Lapsus Torino, Circolo Oltrepo’ Torino, Artea Rovereto.

foto di Michele Tomaiuoli

Lunedì 2 novembre, ore 18

CollettivO CineticO

L’acqua intrappolata scorre all’indietro / Site specific Castello Estense di Ferrara


concept e regia Francesca Pennini
drammaturgia e luci Angelo Pedroni
grafica live Andrea Amaducci
canto ed elettronica Stefano Sardi
strategie audio e video Simone Arganini
azione e creazione Andrea Amaducci, Simone Arganini, Matilde Buzzoni, Thomas Calvez, Camilla Caselli, Margherita Elliot, Carolina Fanti, Chiara Minoccheri, Oreste Montinaro, Carmine Parise, Angelo Pedroni, Francesca Pennini, Emma Saba, Giulio Santolini, Stefano Sardi, Vilma Trevisan
fotografie performative Camilla Caselli
allestimento Oreste Montinaro, Francesca Pennini
organizzazione Carmine Parise, Barbara Pizzo
produzione CollettivO CineticO
residenza stabile Fondazione Teatro Comunale di Ferrara

Si ringrazia la Contrada di Santa Maria in Vado per il supporto ai costumi

foto di Marco Caselli Nirmal

Giovedì 4 Novembre, ore 18

Estratto da

MARIA STUARDA

monologo

compagnia Teatro de LiNUTILE
con Marta Bettuolo
adattamento e regia Stefano Eros Macchi
costumi Rosaria Verdesca

Venerdì 6 novembre, ore 18

UNA RADIO STRAORDINARIA

racconto audio voce narrante Maria Paiato tratto dal racconto “Una radio straordinaria” di John Cheever
produzione Ferrara Off
montaggio audio e video Giulio Costa

foto Manfredi Patitucci

Domenica 8 novembre, ore 18

FINTO CONTATTO

con Jorge Alberto Pompè e Marco Sgarbi

ideazione e regia Giulio Costa
produzione Costa/ Arkadiis Teatro Di Occhiobello
con il sostegno del Comune Di Occhiobello (RO)

foto Chiara Ferrin

Martedì 10 novembre, ore 18

I CORALLI presentano

DIARI DELLA QUARANTENA

scritti da Manuela Fischietti, Susanna Caldonazzi, Masha Mottes, Elda Angela Detassis, Maura Pettorruso, Serena Tomasi

letti da Maura Pettorruso

Giovedì 12 novembre, ore 18

AFTER THE SUN

coreografia e interprete Daniele Bianco

foto di Alessandro Brintazzoli (brintax)

Sabato 14 novembre, ore 18

ALGUIEN QUE APAGUE LA LUZ

scritto e diretto da Sílvia Navarro
con Lluís Marqués e Júlia Santacana
produzione La Canina (Barcellona, Spagna)

foto di Aitor Rodero / Encuentros Concentrados

Lunedì 16 novembre, ore 18

FRAMMENTI DI ADA

monologo di e con Elsa Bossi, in versione racconto audio
regia di Piera Rossi

Mercoledì 18 novembre, ore 18

EXPAT UNDERGROUND

teatro comico
con Cecilia Gragnani
di Cecilia Gragnani, Jvan Sica & Loredana de Michelis
supporto drammaturgico alla versione italiana Laura Pozone
regia Cecilia Gragnani & Katharina Reinthaller
animazioni Antimateria
compagnia Paper Smokers/Fumatori di Carta

Venerdì 20 novembre, ore 18

AGILULFO E IL PALAFRENIERE

racconto audio con la voce narrante Enrico Messina, tratto da Decameron di Giovanni Boccaccio
elaborazione testo e audio Enrico Messina
produzione Armamaxa

foto di Paolo Porto

Domenica 22 novembre, ore 18

ITALIA

un video di Emiliano Martina – Compagnia Frosini/Timpano
progetto e coreografia di Elvira Frosini
con Angela D’Alessandro e Elvira Frosini
riprese, montaggio, regia video di Emiliano Martina
operatore Riccardo D’Antimi
consulenza musicale Alessio Pala
produzione Frosini / Timpano, Kataklisma


Segui i canali di Ferrara Off per scoprire la programmazione: ogni spettacolo sarà svelato solo 24 ore prima

© 2021 Associazione Culturale Ferrara Off / C.F. 93080720381 / P.IVA 01856110380 / Dati fiscali / Rif. L.124/17 / Privacy policy / Cookie policy