Venerdì 6, sabato 7, venerdì 13 e sabato 14* novembre ore 21.00
Teatro Ferrara Off

 

UNA VITA SENZ'OMBRA 

di e con Giulio Costa
tratto da Storia straordinaria di Peter Schlemihl
produzione Costa/Arkadiis
in collaborazione con Ferrara Off

Peter Schlemihl è un uomo qualunque, che conduce una vita normale, con delle ambizioni comuni; ma l’incontro con un misterioso e apparentemente innocuo uomo in grigio lo porterà a vivere una vita straordinaria. Sul suo cammino troverà stivali magici, nidi che rendono invisibili, tesori che non si esauriscono mai, ma anche emarginazione, solitudine, disperazione. Il protagonista del romanzo di Chamisso, capolavoro indiscusso della letteratura romantica tedesca, è l’emblema dell’eterno conflitto fra luce e ombra, bene e male, colpa e innocenza, fantasia e realtà.
Una vita senz'ombra ha debuttato nella seconda edizione del Festival della Fiaba, che aveva per tema "L'ombra e il male nella fiaba".
Il Festival della Fiaba si svolge ogni anno a giugno in provincia di Modena e ha la prerogativa di voler riscoprire il senso primordiale delle fiabe: non storie per bambini, ma racconti popolari, che svelano tutta la casistica delle dinamiche umane, che portano gli adulti a esplorare l’inconscio, e generano momenti di conoscenza e condivisione.

*La replica del 14 novembre rientra nel progetto Briciole, un percorso di spettacoli, mostre, conferenze, concerti, letture, narrazioni a voce nuda, che si svolgono - a scala nazionale - presso teatri, gallerie, librerie, negozi, bar, ristoranti, e che accompagna e prepara gli spettatori alla prossima edizione del Festival.

A Teatro Off il riscatto dell'uomo senz'ombra di Giorgia Pizzirani (FerraraItalia 11/11/2015)

Giulio Costa riscrive e interpreta il Peter Schlemihl di Adalbert von Chamisso di Athos Tromboni (www.amicidellamusica.net 15/11/2015)

(foto di Giulia Pesarin)