Ferrara Off presenta

sabato 15 ottobre ore 21 (prima puntata)
domenica 16 ottobre ore 18 (seconda puntata)
Teatro Ferrara Off, Viale Alfonso d’Este 13 - Ferrara

GLI OCCHIALI D’ORO
di Giorgio Bassani
con Maria Paiato
produzione Ferrara Off


Ultimo appuntamento della Biblioteca itinerante di letteratura. Per l’occasione si torna a Ferrara Off e torna anche Maria Paiato, che ha inaugurato la rassegna con la lettura a puntate de Il Gattopardo (omaggiando così Giorgio Bassani editore) e che ora chiude l’iniziativa con la lettura a puntate de Gli occhiali d’oro (omaggiando in questo caso Giorgio Bassani scrittore).

Siamo alla fine degli anni ’30, a Ferrara. Athos Fadigati, il protagonista de Gli occhiali d’oro, è un otorinolaringoiatra arrivato da Venezia; colto, moderno nella pratica medica ma rassicurante nell’aspetto, membro dei circoli più esclusivi, accettato e stimato dalla borghesia cittadina. Ma, curiosamente, senza una moglie al seguito. Inizialmente i suoi conoscenti si prodigano per cercargli una compagna ma poi, visto l’apparente disinteresse del medico, inizia a insinuarsi il sospetto che quel medico così rispettabile sia uno «così», ovvero omosessuale.
Negli stessi anni, il regime fascista promulga le leggi razziali e sono sempre di più le persone emarginate dalla società: tra queste il narratore de Gli occhiali d’oro, ebreo, che cede a un iniziale disagio e inizia a frequentare Fadigati con umana e civile comprensione.
La storia è quella dell’incontro tra due solitudini obbligate, che non hanno scelto la propria condizione ai margini, per le quali è la società nel suo becero conformismo e nel clima fascista a imporre un bando.

Non c’è nulla più dell’onesta pretesa di mantenere distinto nella propria vita ciò che è pubblico da ciò che è privato, che ecciti l’interesse indiscreto delle piccole società per bene.”
 

Ingresso per una puntata
8 € soci 2016
5 € ridotto under20
10 € non soci (inclusa tessera associativa)
Ingresso per due puntate
14 € soci 2016
16 € non soci (inclusa tessera associativa)

Per informazioni
+39.333.6282360
info@ferraraoff.it

È possibile sostenere la rassegna Biblioteca itinerante di letteratura attraverso la piattaforma di crowdfunding IdeaGinger. La donazione può essere effettuata di persona, oppure collegandosi a www.ideaginger.it

(foto Nicola Jannucci)