marzo-aprile 2017

ESSERE O NON ESSERE PICASSO
Laboratorio teatrale per giovani attori che scoprono l'Arte Contemporanea
Per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

a cura di OFFICINA TEATRALE A_CTUAR

L’arte non è ciò che vedi, ma ciò che fai vedere agli altri.
(Edgar Degas)

“Essere o non essere Picasso” è un laboratorio teatrale di quattro incontri e spettacolo finale rivolto a bambini dai 6 ai 9 anni (1° gruppo) e ragazzi dai 10 ai 12 anni (2° gruppo) per esplorare, in maniera insolita e divertente,  lo straordinario mondo dell’ Arte Contemporanea.
Se le opere d’Arte potessero parlare, quali storie ci racconterebbero? Se i colori prendessero forma e si staccassero dalla tela per invadere lo spazio, come sarebbero i loro movimenti, le loro marce e i loro balli?
Come i pennelli per il pittore, la voce e il corpo dei giovani attori saranno gli strumenti che daranno vita a nuove opere d’arte viventi. Partendo dalle più famose e rivoluzionarie opere d’arte contemporanea, esploreremo attraverso giochi e improvvisazioni teatrali le potenzialità espressive del corpo e della voce, stimolando capacità percettive e senso critico, mettendo in gioco la creatività e l’emotività personale in un'esperienza ludica di gruppo.
L'obiettivo primario è di esplorare la propria personalità e il rapporto con gli altri, stimolando l'autostima, la crescita positiva e sociale in un ambiente protetto, ludico e non competitivo.
Nel quinto incontro i bambini porteranno in scena uno spettacolo che riassumerà il percorso fatto insieme, proponendo un momento di lavoro aperto da mostrare ai genitori.

Programma

GIORNATA 1
Presentazioni, giochi di socializzazione, di esplorazione dello spazio e di espressione corporea. Presentazione ludica delle opere d’Arte Contemporanea.

GIORNATA 2
Improvvisazioni sulle emozioni e sul personaggio. Giochi di espressività fisica.  

GIORNATA 3
Costruzione drammaturgica del racconto teatrale e dei dialoghi. Realizzazione di costumi e scenografia.

GIORNATA 4
Esercizi sulla voce. Creazione collettiva e individuale dello spettacolo.

GIORNATA 5
Prove generali e rappresentazione dello spettacolo aperto al pubblico dei genitori.

Quando

1° GRUPPO dai 6 ai 9 anni
Sabati 25/3 - 1/4 - 8/4 - 22/4 dalle 14.30 alle 17.00

2° GRUPPO dai 10 ai 12 anni
Domeniche 26/03 - 2/4 - 9/4 - 23/4 dalle 14.30 alle 17.00

Prove generali e Spettacolo (insieme i due gruppi)
Domenica 30/04 dalle 18 alle 22

Numero partecipanti
Minimo 6, massimo 12 a gruppo
(Nel caso di mancato raggiungimento del numero di partecipanti di uno dei due gruppi, verrà creato un gruppo unico la domenica pomeriggio).

Dove
Teatro Ferrara Off
Viale Alfonso I d'Este 13 - Ferrara

Costo
130 €
+ 10 € tessera associativa 2017 Ferrara Off
comprensivo di Assicurazione, materiali teatrali, merende

Compagnia
Officina Teatrale A_ctuar nasce nel 2009 da un gruppo di attori diretti dal regista argentino Carlos Branca. Nel 2013 A_ctuar si costituisce in Associazione di Promozione Sociale. Attiva nel teatro sperimentale, dal 2012 inizia la produzione scenica e l’attività pedagogica rivolta a bambini e ragazzi. “L’irrinunciabile sogno di Cosimo Piovasco di Rondò”, la prima produzione della compagnia, ha partecipato come progetto speciale al Festival NotteNera 2013 (AN) ed è stata presentato all’interno di rassegne e istituti scolastici. Nel 2014 lo spettacolo ha vinto il premio Miglior Opera al Festival “Sogno di tre notti” organizzato dal Teatro Comunale di Comacchio. A giugno 2016 ha debuttato la seconda produzione di Teatro Ragazzi, “F_rankenstein”.
L’associazione è particolarmente attiva nella formazione e nell’educazione di bambini e ragazzi. Organizza e conduce laboratori teatrali a tema all’interno di istituti scolastici (infanzia, primaria e secondaria inferiore) e in contesti extra-scolastici, in collaborazione con enti e associazioni.

Informazioni
+39 340 4905137
+39 338 4773055
baronerampanteactuar@gmail.com
www.officinateatraleactuar.it