Teatro Ferrara Off
Viale Alfonso I d'Este 13, Ferrara

sabato 3 febbraio ore 21.00

DIECI

dal romanzo di Andrej Longo
con Elena Dragonetti
regia Elena Dragonetti e Raffaella Tagliabue
produzione Narramondo & Teatro Altrove
scene Lorenza Gioberti
costumi Francesca Marsella
luci Danilo Raja
movimenti e foto di scena Valeria Chiara Puppo
progetto crowdfunding Gabriella Barresi

Dieci è uno spettacolo teatrale in cui dieci personaggi attraverso dieci monologhi si raccontano. In cui dieci vite narrate da dieci voci diverse disegnano quell’universo denso e variegato che è Napoli. Non in quanto area geografi­ca circoscritta ma in quanto realtà universale che racchiude in sé pieghe nascoste dell’animo umano. Dieci come i dieci comandamenti. A cui ogni monologo è intitolato. E a cui ogni personaggio è legato. Dieci non è solo Napoli. È quella speciale capacità umana che permette di sopravvivere alle condizioni più estreme, di accettare e normalizzare anche l’intollerabile. È uno spettacolo dentro al quale poter ritrovare una parte della propria fatica di vivere e forse, tra le righe, una possibile via di scampo. E nonostante tutto quello che viene fuori dai racconti è anche una dolcezza, una tenerezza e una poesia che sembra non possano far parte di uomini, donne e bambini così arrabbiati con la vita. In scena una sola attrice a portare il suono di quelle voci che arrivano da strade dentro vicoli scuri, i canti, i rumori, i silenzi.
PREMIO CALANDRA 2014 (miglior spettacolo, migliore regia, migliore attrice)
Menzione speciale BANDO STORIE DI LAVORO 2015 "La giuria ha deciso di dare una menzione speciale allo spettacolo DIECI di Narramondo per la notevole forza interpretativa di Elena Dragonetti alle prese con la riduzione del libro di Andrej Longo. Lo spettacolo, partendo dai dieci comandamenti, ci racconta dieci microstorie, dieci personaggi di una Napoli metafora dell’Italia contemporanea, capace di utilizzare e superare il cliché attraverso una disarmante capacità interpretativa, una scrittura semplice e profonda ed un solido impianto scenico.”

“I personaggi che Longo ha creato e che Elena Dragonetti plasma, sono persone con un quotidiano e una vita vera prima che casi umani estrapolati da un mondo altro e esposti alla compassione del pubblico: hanno una personalità definita e pulsano sulla scena, pieni di verità.” (Matteo Valentini, www.tipstheater.com)

“Assolutamente 10 e lode. Alle volte succede che per descrivere le cose davvero fatte bene ci vogliano poche parole, e questa è una di quelle volte: ottimo testo, regia efficacissima, grandissima interprete. Elena Dragonetti riecheggia in maniera personale e autonoma grandi figure del teatro popolare non solo napoletano, mostrando grandissima inventiva, tecnica e anima”. (www.spettacoliatorino.blogspot.it)

“Un’intensità sia fisica che immaginativa, un’immersione piena di tensione fra i vicoli, le strettoie, i quartieri, la stessa anima nera di una Napoli incapace di poter re-incontrare un dio benevolo”. (www.teatrogaribaldigallipoli.wordpress.com)

Informazioni
info@ferraraoff.it
+39.333.6282360

Ingresso
10 € soci Ferrara Off
8 € soci under30
5 € soci under18
12 € non soci (inclusa tessera associativa 2017/18)
Agli spettatori del Teatro Comunale di Occhiobello, esibendo un biglietto o l'abbonamento presso la biglietteria di Ferrara Off, verrà applicato uno sconto di 2 €.

(foto di Valeria Chiara Puppo)