CHI HA PAURA DELLA DRAMMATURGIA?
Laboratorio di scrittura teatrale
con Chiara Tarabotti

Narrare viene dal latino narrare, che a sua volta deriva da gnarus, 'che conosce, che è esperto' o 'consapevole'. Seguendo le tracce di questa definizione, il laboratorio si propone di indagare i meccanismi della drammaturgia/narrazione teatrale intesa come strumento di conoscenza: una conoscenza, di sé e dell'altro, che genera consapevolezza e cambiamento. Partendo dal confronto con alcuni testi di autori contemporanei, proveremo a produrre delle narrazioni 'esperte', in cui riconoscerci e ri-conoscere la nostra realtà. Esploreremo a questo scopo la macrotematica della paura, vero e proprio nervo scoperto del contemporaneo. Il laboratorio si articola in due moduli e prevede una forma di restituzione finale da realizzare in collaborazione con i partecipanti agli altri corsi. 

Secondo modulo

da sabato 14 gennaio 2017 (due sabati al mese dalle 10.00 alle 13.00)
Nei primi tre mesi dell'anno, i partecipanti si cimenteranno nella composizione di scene, monologhi e dialoghi per abitare il teatro con parole nuove ed originali. Si lavorerà sul tema della paura, declinato nelle sue più varie accezioni. Il lavoro si svilupperà in stretta sinergia col corso di recitazione avanzato, anche attraverso momenti di scrittura di scena, per dare modo a queste drammaturgie di vivere, di prendere corpo grazie al lavoro degli allievi attori.
L'iscrizione al secondo modulo è possibile anche senza aver frequentato il primo.
Alla fine del modulo, il 24 marzo, è prevista una restituzione finale per il pubblico in cui verranno letti i prodotti del laboratorio.

dove
viale Alfonso I d’Este 13, Ferrara

costo del percorso annuale suddiviso in moduli da 6 lezioni
€ 100 = 6 lezioni
+ € 10,00 quota associativa annuale Ferrara Off
sono previsti sconti per chi si iscrive a più moduli o a più corsi

informazioni
Chiara Tarabotti +39 340 2424444
chiara.tarabotti@gmail.com

Chiara Tarabotti Laureata in Musicologia, è docente presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca e collabora con il laboratorio di Drammaturgia musicale per l'Università degli Studi di Milano. Dal 2006 lavora professionalmente in ambito teatrale come regista, assistente alla regia ed autrice sia nel campo della lirica che del teatro di prosa. Fondatrice della compagnia milanese LeCall Theatre, produce con questa diversi spettacoli in qualità di autrice e regista.